martedì 12 febbraio 2013

I Sette a Tebe 2 - Capanèo


Capanèo, il bestemmiatore.
Contro la Porta di Elettra.
Ma Polifonte, e soprattutto Zeus, non permetteranno che un empio salga impunemente sulle mura di Tebe.
Il Terzo Girone del Settimo Cerchio (!) dell'Inferno lo attende.
ESPLORATORE
Che gli dei gli diano buona sorte!
Capanèo sta contro le porte Elettre: è un gigante, questi, assai più grandi del primo.
Minaccia orrori contro queste torri... Ahimè, che la sorte, non li realizzi! Dice che abbatterà la città, che lo voglia o non lo voglia il Dio; e dice che non lo potrà trattenere neppure se la stessa ira di Zeus piombi davanti a lui. Ha per insegna un uomo nudo che porta fuoco: per arma tra le sue mani arde una torcia: e le lettere d'oro dicono: incendierò Tebe.
Manda contro quest'uomo... - Oh!, chi potrà stargli di fronte? Chi aspetterà senza tremare questo eroe tracotante?

ETEOCLE
Il vantaggio si aggiunga al vantaggio: perché per gli uomini la lingua sincera è accusatrice dei temerari. Capaneo minaccia, si prepara all'opera offendendo i Celesti, e follemente ha la la lingua sfrenata, e lui, mortale, scaglia frasi sonanti e burrascose contro il cielo.
Bene, io confido che col fuoco la folgore piomberà sopra lui.
Un uomo si pianta contro lui, che è parco di parole, ma il suo cuore sfolgora: il gagliardo Polifonte, a nostra difesa: Artèmide lo assiste benevola e con lei tutti gli dei.
Ora dimmi chi è stato preposto alle altre porte.
(Da Eschilo, I sette a Tebe, mia riduzione per l'incontro di Mitika - I Labdacidi del 27\01\2013)

ps: immagine e testo originale non sono mie! Questo blog non ha alcun fine di lucro

6 commenti:

dottor Massis ha detto...

In quanto gran bestemmiatore, e nn solo, il buon Capaneo è sempre stato uno dei miei preferiti...ma poi, quanto puoi essere sborone se nello scudo hai scritto una cosa del tipo "vi brucio casa"...mito assoluto!!

Aristarco di Samo ha detto...

Visto l'avatar, il Dottor Massis di sbertidoris se ne intende!

Secondo me è peggio solo se dice: "levati gli occhiali che ti faccio picchiare da Partenopeo faccia fanciulla!!!" :-)

GIOCHER ha detto...

Non so perche',ma la prima cosa che mi e' saltata al parallelo pensando alla dichirazione d'intenti sullo scudo e' stato Woody Guthrie e la sua "This machine kills fascists".. :D

Aristarco di Samo ha detto...

Ah, beh, se poi vogliamo discutere delle posizioni politiche di Etèocle... :-)

Di certo il povero ("povero" ? Ohibò) Capaneo non era un guelfo di parte bianca! (Dante dixit)

GIOCHER ha detto...

E' vero,il riferimento era eccessivamente politicizzato,per esemplificare il fatto che l'usanza fosse utilizzata egualmente in epoca moderna in maniera archetipa...
Che dire,allora, dell' OUCH MAKER sul fucilone di Cable? :P

Eugenio Marica ha detto...

Cable? Riferimenti dotti all'esimio Rob Liefeld, vedo! Gli sboroni mutanti potrebbero dare punti ai nostri Sette!